Loading...
Loading...

Ieri sera si è tenuta la prima del lungometraggio A.R. di cui PhPositivo ha curato tra altre cose, la promozione pubblicitaria e social.

PhPositivo, l’ Associazione Culturale Moosee ed Hypnobureau sono lieti di comunicare che l’affluenza è stata superiore ad ogni aspettativa: 500 persone hanno partecipato alla proiezione al Cinema Astra di Modena, due le sale occupate, generosi i consensi per questo progetto folle capitanato dal regista Massimo Menchi.

Il successo è stato veramente clamoroso, e non sappiamo come ringraziare tutti i partecipanti che col loro contributo e con la loro partecipazione stanno rendendo possibile la definizione di questo e la realizzazione di altri nuovi progetti.

Per la nostra “Squadra” era necessario condividere il frutto di due anni abbondanti di lavorazione; volevamo ricompensare chi ci ha dato disponibilità ed aiuto, chi ci ha messo a disposizione il proprio tempo, i propri materiali, il proprio ingegno.

Perchè questa piccola autoproduzione di è avvalsa di tantissime consulenze, gratuite ma indispensabili e d’immenso valore.

Molti della “squadra” hanno sacrificato soldi e tempo al lavoro (quello “vero”), alla famiglia, al sonno. Abbiamo lavorato anche 18 ore al giorno nelle ultime settimane, e ne siamo felici.

L’aver condiviso la nostra opera col pubblico che è intervenuto alla prima di A.R. è la nostra ricompensa:  è così che la nostra identità di attori, registi, tecnici del suono, truccatori, produttori, pubblicitari, fotografi si afferma nelle nostre menti mosse dall’urgenza artistica.

Ed è in questo modo che riusciamo, com’è riuscito Andrea Rossi, a liberarci (almeno in parte) di quella vita che non ci appartiene.

Cinquecento grazie non sono sufficienti, probabilmente nemmeno mille e forse sarebbero scarsi anche diecimila.

Grazie di cuore a tutti.